INFORMATIVA ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003

La informiamo, ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196 del 30/06/2003, che i suoi dati personali e sensibili, da Lei forniteci o da noi acquisiti relativi alla Sua persona, a terzi e/o quelli di minori e per il quale i servizi di A.L.F.I.D. Onlus - Associazione Laica Famiglie in Difficoltà sono erogati nel rispetto del Codice citato e degli obblighi di riservatezza cui è ispirata l'attività della nostra Associazione.

FINALITA' DEL TRATTAMENTO

Tali dati personali e sensibili saranno trattati per le finalità richieste dal rapporto in essere, ed in particolare per:
• L'attività di accoglienza e orientamento nella crisi di coppia
• Il servizio di mediazione familiare
• I servizi di sostegno alla genitorialità, i supporti psicologici e pedagogici
• I percorsi di aiuto nelle situazioni di violenza domestica e di cambiamento per uomini maltrattanti
• I progetti di accoglienza temporanea negli alloggi da noi gestiti
• Finalità burocratiche e amministrative
• L'esecuzione di obblighi previsti da leggi o regolamenti
• Finalità statistiche e/o di ricerca

MODALITA' DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato sia con mezzi cartacei sia attraverso strumenti informatici nel rispetto delle misure minime di sicurezza ai sensi dell'allegato B del CODICE della PRIVACY.
I dati cartacei verranno conservati presso L'associazione per il tempo necessario alla realizzazione dei servizi e degli adempimenti amministrativi.

NATURA DEL CONFERIMENTO E AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE

Il conferimento dei dati non è obbligatorio, sebbene sia indispensabile all'instaurarsi dell'intervento da parte dell'A.L.F.I.D. e pertanto, in mancanza del suo consenso, l'associazione dovrà rinunciare all'erogazione dello stesso e, comunque, se i dati verranno resi in modo parziale anche la consulenza data dagli operatori sarà inadeguata.



Fin d'ora viene garantito il principio previsto dall'art. 11 del codice della privacy, per cui non è data autorizzazione ad alcuna registrazione.
I dati non saranno oggetto di diffusione a soggetti indeterminati e la comunicazione di tali dati avverrà nel massimo rispetto della tutela della privacy.
I dati potranno essere comunicati ai seguenti organi solo al fine di ottemperare agli obblighi di legge e/o erogare il servizio da Lei richiesto: consulenti e collaboratori interni ed esterni, servizi sociali territoriali, altri servizi socio-sanitari pubblici, istituzioni giudiziarie, forze dell'ordine, con il/la partner/moglie e familiari diversi, altre associazioni del privato sociale che operano nel medesimo o affine ambito, Provincia Autonoma di Trento e Questura.

DIRITTI DELL'INTERESSATO

La informiamo altresì che, in relazione ai predetti trattamenti, Lei potrà esercitare i diritti di cui all'art. 7 del Codice della Privacy di cui, per completezza, ne riportiamo di seguito un estratto:
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione dell'origine dei dati personali
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati
b. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati
c. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta .

Il titolare del trattamento è l'Associazione A.L.F.I.D. Onlus, con sede in Trento – Via Lunelli 4, attualmente nella persona della Presidente Sandra Dorigotti, da contattare eventualmente per venire a conoscenza dei nomi dei responsabili del trattamento.

La Presidente
Sandra Dorigotti